Treviso, ecco i dieci ponti che la Provincia metterà in sicurezza

Il ponte di Motta di Livenza

Quasi tredici milioni di euro da investire per opere che interessano tredici comuni grazie al finanziamento ottenuto da “Decreto Ponti”

TREVISO. Sono 11 gli interventi pianificati  su dieci ponti dalla Provincia di Treviso per la messa in sicurezza, il monitoraggio e il rifacimento dei ponti nel territorio provinciale, per un totale di 12.899.367 di euro che andranno a investire su 13 comuni - 14 con Meolo (Venezia).

Ecco il piano redatto dall’amministrazione provinciale e finanziato grazie al Decreto 7 maggio 2021, detto “Decreto Ponti”. Il finanziamento è stato ottenuto grazie al lavoro dei tecnici provinciali che hanno iscritto i progetti al Ministero dopo un grande lavoro di monitoraggio.

Il ponte di Casale

«Un altro risultato della Provincia che c’è,  della Provincia che è sempre pronta con i progetti in modo tale da intercettare i fondi quando si presenta l’occasione», annuncia  Stefano Marcon, presidente della Provincia di Treviso, «Ecco oggi 13 milioni di euro per 11 interventi su 13 Comuni per quanto riguarda i ponti, dopo l’attento monitoraggio effettuato. Ci sono opere importanti come i rifacimenti integrali a Motta, Casale e Susegana-Sernaglia, altre operazioni fondamentali per la messa in sicurezza. Insomma, continua il nostro grande impegno anche su questo fronte. Senza dimenticar in ambito di viabilità, che ricordo essere una delle nostre competenze fondamentali, i  due milioni di euro per interventi di somma urgenza 2020-2021, il bando per il co-finanziamento di opere di viabilità che ci consentirà di far partire opere, assieme ai Comuni, per oltre 13 milioni di euro, il milione di euro messo per sistemare una volta per tutte la dorsale del Grappa, tutta la manutenzione ordinaria e straordinaria,

i fondi per la sicurezza stradale e ora i ponti.

Il ponte di Susegana

Gli interventi:

1. Susegana e Sernaglia della Battaglia: rifacimento del ponte sul fiume Soligo in località S.Anna nei comuni di Susegana e Sernaglia della Battaglia, S.P. 34 “Sinistra Piave”. Totale: 2.507.450,10 euro.

2. Monfumo: rifacimento del ponte sul torrente Muson in comune di Monfumo, S.P. 1 “Mostaccin”. Totale: 714.430,40 euro.

3. Susegana: rinforzo strutturale dell’arco del ponte in Comune di Susegana, S.P. 34 “Sinistra Piave. Totale: 169.838,84 euro.

4. /A - Maserada sul Piave: rifacimento dei giunti di dilatazione del ponte sul ramo di Salettuol in comune di Maserada, S.P. 92 “Delle Grave”;

/B - Cimadolmo: rifacimento del giunto di spalla sinistra del ponte sul ramo di Cimadolmo in comune di Cimadolmo, S.P. 92 “Delle Grave”. Totale: 117.996,50 euro.

5. Monastier e Roncade: verifica della capacità portante e vulnerabilità sismica del ponte sul fiume Vallio nei comuni di Monastier e Roncade, S.P. 60 “di Mignagola”. Totale: 27.620,00 euro.

6. Mansuè: verifica della capacità portante e vulnerabilità sismica del ponte sul fiume Livenza in comune di Mansuè, S.P. 119 “di Gorgo”. Totale: 50.800,00 euro.

7. Monastier e Meolo (VE): verifica della capacità portante e vulnerabilità sismica del ponte sul fiume Meolo in comune di Monastier al confine con Meolo (VE), S.P. 61 “Fornaci”. Totale: 33.720,00 euro.

8. Motta di Livenza: lavori di demolizione e costruzione nuovo ponte sul fiume Monticano in comune di Motta di Livenza, S.P. 137 “Redigole”. Totale: 5.072.730,82 euro.

9. Casale sul Sile: demolizione e ricostruzione del ponte sul fiume Sile in Comune di Casale sul Sile, S.P. 64 “Zermanesa”. Totale: 3.650.605,15 euro.

10. Vidor: adeguamento sismico del ponte sul fiume Teva in Comune di Vidor, S.P. 34 “Sinistra Piave”. Totale: 554.176,07 euro.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Portuale di Trieste manifestava contro il Green Pass, ora è intubato: "Ho i polmoni distrutti"

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi