Ghiande per il querceto lungo la Tradotta

MONTEBELLUNA

“AAA cercansi ghiande per realizzare un querceto da mille alberi lungo la Tradotta”. L’appello alla generosità per realizzare quest’impresa giunge, via social, da Fare Natura Onlus che gestisce il Bioparconoe in via Piave a Montebelluna, che fungerà da punto di raccolta (per maggiori informazioni ci sono la pagina Facebook dell’associazione, il numero telefonico 340 502 1852 e la casella di posta elettronica farenaturaonlus@gmail.com).


Le ghiande raccolte, che devono essere rigorosamente marroni per poter attecchire, e quindi essere accettate dai volontari dai quali saranno invece rifiutate invece quelle verdi, saranno fatte crescere nel vivaio dell’associazione per poi essere piantumate lungo la Tradotta, l’ex ferrovia che collegava Montebelluna a Nervesa e che ora è diventato un percorso ciclopedonale di circa 18 chilometri. —



Video del giorno

Covid, identikit di Omicron: la variante sudafricana con 32 mutazioni

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi