Domani l’addio a Luigino Bianco annegato nel fiume

È arrivato il nulla osta, dopo qualche giorno di incertezza, per la sepoltura di Luigino Bianco, il rappresentante vitivinicolo in pensione, morto venerdì scorso rovesciandosi con la barca, sul fiume Fiume, mentre stava andando alla ricerca di funghi. L'uomo è morto per annegamento. Non ci sarà, dunque, alcuna autopsia, come si era ipotizzato all'inizio di questa vicenda, seguita da subito dai carabinieri della stazione di Motta di Livenza. Il rosario in suffragio di Bianco sarà recitato questa sera con inizio alle ore 20 nella chiesa di Brische, dove abitava con la moglie. I funerali saranno celebrati in provincia di Pordenone, domani alle 15.30. nella chiesa di Azzanello. (R. P.)

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Crozza: "Renatino lavora 365 giorni l'anno? O si è comprato il caseificio o spot è ammissione di reato"

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi