Comunali 2021, nella Cordignano divisa vince Campagna

La frattura nel centrodestra tra il sindaco uscente e il suo assessore ha premiato il secondo

CORDIGNANO. Nel centrodestra diviso vince Roberto Campagna. Questo l’esito delle elezioni nel comune trevigiano dove si era assistito, in campagna elettorale, al divorzio tra il sindaco uscente Alessandro Biz, 47 anni, e il suo assessore e già sindaco Roberto Campagna, 56 anni. Una contrapposizione tra le civiche “Tutti per Cordignano” di Biz, e “ Cordignano Viva” di Campagna. Ad osservare la faida c’era Luca De Re, 49 anni, candidato da “Insieme per Cordignano”, una civica ben ancorata al terreno del centrosinistra. 

A  imporsi, in modo netto, la civica di Campagna con oltre il 60% delle preferenze. Biz si è fermato al 24%, il centrosinistra che sperava di guadagnare terreno nelle divergenze altrui si è fermato al 15%.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Trentanove arresti, smantellata la nuova Mala in Veneto: il video del blitz a Mestre

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi