Meduna piange Luigino tradito dal fiume dove amava andare a funghi

MEDUNA di livenza

La salma è ancora sotto controllo giudiziario, da parte della Procura di Treviso, per cui non sono stati ancora fissati i funerali di Luigino Bianco, morto venerdì pomeriggio dopo essersi rovesciato con la barca mentre stava andando a funghi sul fiume Fiume. Meduna è sotto shock per la grave perdita. Il 68enne era agente di commercio e lavorava, soprattutto, per il settore vinicolo nella distribuzione dei prodotti del Lison Pramaggiore classico. Luigino Bianco lascia nel dolore anche la moglie Maria Luisa Fantin, pensionata con un passato da commessa in paese; il figlio Andrea e la figlia Tamara.


La tragedia è stata fulminea. Bianco aveva guadagnato la sponda veneta del fiume con la scarpa, probabilmente dopo avere raccolto dei chiodini, ma ha perduto l'equilibrio cadendo in acqua, mentre la calzatura è rimasta sul terreno. La barca poi è affondata e il corpo senza vita dell’uomo è stato recuperato attorno alle 21 di venerdì dai sommozzatori del nucleo dei pompieri di Vicenza. Hanno raggiunto il luogo della tragedia in quelle ore anche il sindaco Arnaldo Pitton e il capo della Protezione civile Vincenzo Michielin. «Non si possono trovare parole di fronte a un immane dramma, caratterizzato da una dinamica imprevedibile - ha spiegato il primo cittadino Pitton - Conoscevo molto bene Luigino. Con lui mi sono confrontato spesso, sia nella sua Brische che in centro a Meduna. Mi faccio interprete del sentimento comune di vicinanza, di tutta la comunità, alla famiglia». Atteso per lunedì il nulla osta. I funerali forse a metà settimana. —

Rosario Padovano

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Conegliano, code chilometriche alla Zoppas arena per i tamponi. Un caos

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi