Contenuto riservato agli abbonati

Covid Treviso, un positivo su 4 ha meno di 12 anni. Le mamme: «Troppo caos sui bus»

Sos dei genitori: «Mezzi strapieni, spingono i ragazzi per salire». Mom: «Rispettiamo le regole»

TREVISO. I contagi nella Marca scendono ma non tra i ragazzi, anzi. Le quarantene scolastiche aumentano giorno dopo giorno, e nell’ultima settimana in provincia di Treviso un contagiato su quattro ha meno di 12 anni. Le famiglie mettono sul banco degli imputati il trasporto scolastico, denunciando bus strapieni come nell’era pre Covid. La società di trasporto, con il presidente Giacomo Colladon, non nega il problema, ma rilancia: «È vero, ma la capienza dell’80% significa bus pieni, e noi stiamo rispettando le regole».

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Atlante, il capodoglio resiliente: sopravvissuto alla scontro con un'elica

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi