Contenuto riservato agli abbonati

Colore grigiastro e morìa di pesci nel Nasson: è caccia al vandalo inquinatore di Cornuda

C'era stato uno sversamento di sostanze inquinanti ed ora i carabinieri forestali di Volpago sono alla ricerca di chi sia stato l'autore dell'inquinamento del torrente Nasson

CORNUDA. L'acqua aveva un colore grigiastro scuro e in superficie c'erano pesci a pancia in su. Inoltre le chiazze oleose lasciavano pochi dubbi sulle cause di quella morìa di pesci nel torrente Nasson, ai confini tra Cornuda e Pederobba, in località Biancospino.

C'era stato uno sversamento di sostanze inquinanti ed ora i carabinieri forestali di Volpago sono alla ricerca di chi sia stato l'autore dell'inquinamento del torrente Nasson.

Quanto

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Prostituzione e violenze sessuali, sgominata a Bologna banda che reclutava giovani ragazze albanesi

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi