Contenuto riservato agli abbonati

Effetto Green pass: in Pedemontana crolla il fronte No vax

Oltre il 50% delle somministrazioni erano prime dosi, ultimi giorni per i dipendenti dell’Ulss 2 senza profilassi

TREVISO. Ha provato con le campagne informative, ma nulla. Ha mandato in giro le unità camper sperando che la vaccinazione mobile, sotto casa, convincesse qualcuno tra i reticenti a dire sì alla profilassi. Ma anche in quel caso niente da fare. Fino ad oggi quella dei vaccini in Pedemontana sembrava una battaglia persa, ma la nuova normativa sui Green pass ha dato una picconata al muro che cingeva l’area più No vax della provincia.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Atlante, il capodoglio resiliente: sopravvissuto alla scontro con un'elica

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi