Drusian amaro «Esclusioni? Vedo Oderzo disorientata»

oderzo

«Lunedì ci riuniremo e decideremo quali indicazioni dare agli elettori». Marco Drusian è uno dei tre esclusi dalla corsa elettorale di Oderzo dopo il no del Consiglio di Stato alla sua lista, insieme a quelle di Sarri e Alescio. «Resta il fatto che sono dispiaciuto per come sono andate le cose, la situazione è surreale a Oderzo. Il percorso che ho intrapreso con Tar e Consiglio di Stato l’ho ritenuto doveroso per una forma di rispetto nei confronti degli elettori. Pur non condividendo l’esito dei ricorsi, sono rispettoso delle leggi e ne prendo atto. Tuttavia un’importante fetta dell’elettorato è disorientata perché sono venuti a mancare troppi riferimenti e stando in mezzo alla gente è palpabile il clima di malessere che si è creato. Vista la situazione ho ufficialmente convocato per lunedì sera il direttivo e i candidati dei movimenti civici Oderzo Sicura e Cittadini Uniti per discutere il da farsi ed orientare i nostri elettori eventualmente su uno dei di candidati rimasti». —


2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Gian Piero Gasperini: "Cristiano Ronaldo non devo presentarlo io: è straordinario"

Rosti di uova e rapa rossa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi