Contenuto riservato agli abbonati

Furti a Codognè, la sindaca accusa gli operai delle vigne

Lisa Tommasella: «Sono stati loro. Con i carabinieri passeremo a setaccio i locali ad uso foresteria. Schederò gli stranieri»

CODOGNE’. Venerdì sera sono state svaligiate almeno quattro abitazioni a Roverbasso, anche dove c'erano persone all'interno. Torna l'incubo ladri a Codognè. L'amministrazione comunale con la polizia locale passerà al setaccio la posizione dei braccianti agricoli stranieri. «Non ne possiamo più dei furti», denuncia la sindaca Lisa Tommasella.

IL RAID DEI LADRI

I colpi sono stati messi a segno tra le 21.30 e le 22.30

Video del giorno

Battiato, un anno dopo: un ensemble di violini dal Veneto nella sua Milo

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi