Quattordicenne litiga con i genitori e scappa di casa: ritrovato dopo otto ore

Loria, era uscito dall’abitazione a piedi e senza cellulare. Lo hanno recuperato i carabinieri di Bassano dalle parti di Mussolente 

LORIA.  Sei pattuglie dei carabinieri di Castelfranco e due autobotti dei vigili del fuoco, hanno cercato per più di otto ore un ragazzino di 14 anni di Bessica di Loria, ritrovandolo poi in serata.

Il minore non ritornava a casa dalle 14 del pomeriggio di venerdì 10 settembre, ora in cui è uscito dalla sua abitazione, dopo aver avuto una piccola lite in famiglia. Dopo alcune ore di apprensione, i  parenti si sono allarmati e hanno chiamato i carabinieri. 

Per questo in serata sono scattati i protocolli e sono iniziate le ricerche del giovane, uscito a piedi e senza portare con sè lo smartphone.

Alle 20.30 il ragazzino è stato trovato dai carabinieri di Bassano dalle parti di Mussolente.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Egitto, per la prima volta l'arte contemporanea in mostra ai piedi delle Piramidi di Giza

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi