Domani l’ultimo saluto a Lorenzon, ex assessore e “re” delle orchidee

ORMELLE

È mancato Mariano Lorenzon, 77 anni, stimato imprenditore e commerciante, un’istituzione a Roncadelle dove abitava e a Ormelle dove aveva l’attività. Era il 1972 quando con la moglie Lidia Marcuzzo diede avvio alla coltivazione delle orchidee varietà Cymbidium nella sua tenuta di Roncadelle, che vendeva in tutto il Veneto e nel vicino Friuli. Nel 1974 aprì la fioreria “l’Orchidea” in centro a Ormelle, in piazza Vittoria, con annesso servizio funebre, coadiuvato oltre che dalla moglie anche dai figli Teresa, Alfio e Ciro. E nel 1986 che diede avvio anche alle “Onoranze funebri Lorenzon”, mentre con la moglie intraprese pure l’attività di consegna di fiori fino all’estero. Lorenzon è stato consigliere comunale e assessore per più mandati, collaborava con il comitato festeggiamenti di Roncadelle e con altre iniziative pubbliche. Era cognato di monsignor Giacinto Marcuzzo vescovo di Nazareth e vicario patriarcale d’Israele.


Lascia anche il genero Fiorenzo, la nuora Milena, i nipoti, i fratelli Claudio e Renato. Stasera alle ore 20 in chiesa a Roncadelle ci sarà il rosario, mentre il funerale sarà officiato domani, sabato, alle ore 15 sempre a Roncadelle, dove il feretro giungerà dalla casa funeraria Lorenzon di Gorgo. La famiglia ringrazia fin d’ora chi parteciperà alla cerimonia. —



Video del giorno

Bengala Fire, l'appello al voto di Cornuda: "Facciamoli splendere fino alla vittoria"

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi