Diciannove protagoniste fino al 10 settembre

Sono venti le aziende trevigiane presenti al Salone del Mobile di Milano: Arper di Monastier, Alf Uno di Francenigo, Bolzan Letti di Gaiarine, Bosa di Borso del Grappa, De Castelli di Crocetta, Ditre Italia di Cordignano, Fabbian di Castelminio, Gurian di Cessalto, Mobil Gam di Pianzano, Omp di Castello di Godego, Pianca di Gaiarine, Reflex di Biancade, Roberti Rattan di Corbanese, Tubes Radiatori di Resana, Veneta Cucine di Biancade, Zafferano di Quinto, Capo d’Opera di Lago, Infiniti di Castello di Godega, Sovet di Biancade. Il Salone del Mobile milanese si è aperto ieri mattina con il taglio del nastro da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Continuerà fino al 10 settembre. L’indotto potenziale della manifestazione è stato calcolato in circa 120 milioni di euro. —

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Gian Piero Gasperini: "Cristiano Ronaldo non devo presentarlo io: è straordinario"

Rosti di uova e rapa rossa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi