Elezioni comunali a Oderzo, esclusi tre candidati sindaci

La commissione elettorale mandamentale stoppa per irregolarità formali le liste di Tino Alescio, Michele Sarri e Marco Drusian. Al via i ricorsi

ODERZO. Colpo di scena ieri alla presentazione delle liste dei candidati per le elezioni comunali di ottobre. La commissione elettorale mandamentale ha escluso per irregolarità formali ben cinque liste, le due liste a sostegno del candidato sindaco Tino Alescio (Alescio Sindaco e Forza Oderzo), le due a sostegno del candidato sindaco Marco Drusian (Oderzo Sicura e Cittadini Uniti) e quella per il candidato Michele Sarri (Sarri Sindaco per Oderzo).

Restano così in lizza, al momento, solo due candidati: Maria Scardellato, sindaca di centrodestra che si ricandida e Marco De Blasis (centrosinistra-civiche). 

L’esclusione sarebbe legata alla mancata di timbri istituzionali nei documenti presentati. I diretti interessati hanno annunciato ricorsi.  

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Prostituzione e violenze sessuali, sgominata a Bologna banda che reclutava giovani ragazze albanesi

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi