Contenuto riservato agli abbonati

Da Roma 24 milioni a 44 Comuni di Marca. Stato condannato: ha 4 mesi per pagare

Una vecchia foto di sindaci della Marca

Sono gli arretrati del riparto del fondo di solidarietà 2015 varato dal governo Renzi. Da 3 anni i sindaci attendevano giustizia

TREVISO. Quarantaquattro Comuni delle Marca – in fila per sei, col resto di due – possono marciare compatti per batter cassa a Roma, perfettamente allineati. Entro dicembre lo Stato deve pagare loro gli arretrati, 24,575 milioni; e se continuerà a non rispettare l’obbligo già certificato da una sentenza del Consiglio di Stato nel 2018, sarà il ragioniere generale dello Stato, Biagio Mazzotta, a saldare il conto a piè di lista, da commissario ad acta.

Lo

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Colli asolani, il suggestivo belvedere e la natura nei pressi della chiesetta di San Giorgio

Grano saraceno al limone e rosmarino con rana pescatrice croccante su crema di sedano rapa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi