Ripristino acquedotto rischio black out idrico

POSSAGNO

È stato scelto di operare di notte per diminuire eventuali disagi ai cittadini, ma rimane il rischio per cinque comuni di rimanere a secco nella notte, tra l’una e le sei di mercoledì. È la conseguenza dei lavori da parte di Ats per la sostituzione di una parte della condotta idrica adduttrice della Comunità montana del Grappa, in zona Possagno. La condotta verrà chiusa dalle 22 di martedì 3 agosto, mentre l’effettiva interruzione del servizio idropotabile alle utenze potrebbe verificarsi nelle ore successive. Saranno interessati i comuni di Pieve del Grappa (Crespano), Borso del Grappa, San Zenone degli Ezzelini (territorio a nord della Strada Bassanese, località Liedolo, Mezzociel e Sopracastello) e Mussolente (via Piana D’Oriente), gestiti da Ats; a questi si aggiunge Romano d’Ezzelino, gestito da Etra. —


D. N.

Video del giorno

Sgarbi e Al Bano cacciati a fischi dal palco dell'Arena di Verona: era la sera dell'omaggio a Franco Battiato

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi