«Nella tinozza c’erano residui di Prosecco nessuno spreco di Docg»

Silvia Ceschin: «All’azienda Il Colle sappiamo bene cosa siano i sacrifici sul lavoro. Con il rapper progetto per target giovane»

SAN PIETRO DI FELETTO

«Guè Pequeno ha fatto il bagno in sfridi di produzione e non in Prosecco Docg». Questo è quanto ci tiene a puntualizzare Sara Ceschin, titolare della cantina “Il Colle” di San Pietro di Feletto dopo le polemiche innescate dalla “stories” su Instagram, per un progetto promozionale in divenire, che vedeva protagonista il rapper a fare il bagno in una vasca all’apparenza ricolma di Prosecco Docg.


«Lunedì 26 luglio, lo youTuber Denis Tarantello, in arte Sinnaggagghiri, è stato in azienda per realizzare un video, con ospite Guè Pequeno, che verrà presto pubblicato sui canali social - puntualizza l'azienda con un comunicato - La video intervista è stata interamente svolta all’interno della vasca con un concept che prende spunto dalla celebre diva del Burlesque Dita Von Teese che, nell’edizione 2010 del Festival di Sanremo, ha svolto una performance sul palco dell’Ariston immergendosi in una maxi coppa piena di champagne».

“Il Colle” precisa poi che non è stato usato Docg. «In merito alla situazione con protagonisti Sinnaggagghiri e Gué Pequeno, i 400 litri di Glera usati sono sfridi produttivi legati a procedure qualitative dettati dalle varie fasi di lavorazione della cantina, prodotto che è destinato comunque alla distilleria. Quello che è stato usato, quindi, non era definibile Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg».

«Il progetto promozionale che mira ad un target più giovane», aggiunge Sara Ceschin, «Ma con un occhio di riguardo per la tradizione. Mio padre ha insegnato a me e ai miei fratelli il senso del lavoro ed il suo rispetto. Siamo cresciuti a pane e Prosecco e siamo pertanto ben consci di quanti e quali sacrifici facciamo per produrre un prodotto di qualità, con grappoli interamente raccolti a mano: motivo per cui, specie in un periodo così delicato, non avremmo mai usato in questa maniera del nettare finito. Vogliamo avvicinarci ad un target più giovane, ma mantenendo al centro la filosofia aziendale fatta di rispetto per il territorio e della tradizione». —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

L'Aquila, abbattuto il Viadotto Cerqueta sulla A24: la demolizione controllata vista dal drone

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi