Via libera al restauro del cortile del Museo

VITTORIO VENETO

Le due storiche bombarde austro-ungariche appartenenti alle raccolte del Museo della Battaglia che erano state rimosse dal cortile di accesso della struttura, per venire sottoposte ad un ciclo di restauri, sono da ieri – entrambe – all’interno della chiesa di San Paoletto al Piano, esposte nel Memoriale dei Cavalieri di Vittorio Veneto. Inoltre la Soprintendenza ha approvato il progetto di riallestimento del cortile d’ingresso del Museo della Battaglia dove troverà posto la scultura “We can move mountains” dell’artista Alice Cunnigham. —


Video del giorno

Sgarbi e Al Bano cacciati a fischi dal palco dell'Arena di Verona: era la sera dell'omaggio a Franco Battiato

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi