Domani Simone avrebbe compiuto diciotto anni Forse martedì l’addio

PONTE DI PIAVE

È stato rilasciato ieri mattina dal pubblico ministero il nulla osta per poter celebrare l’ultimo saluto di Simone Perin, 17 anni. Il funerale potrebbe celebrarsi nella giornata di martedì, ieri sera però l’ipotesi non era stata confermata con certezza Il 17enne è spirato martedì pomeriggio in un incidente stradale in via Piave tra Lutrano di Fontanelle e Tempio di Ormelle.


Era alla guida di un motociclo 50cc, quando è finito contro una Kia Sportage di colore bianco guidata da una donna residente in zona. L’auto era in coda in quanto era attivo un semaforo mobile per dei lavori di posa cavi. Distrazione, malore? Non pare che il ragazzo procedesse a velocità elevata, in ogni caso non ha vuto il tempo di frenare. Il 17enne è morto sul colpo: troppo gravi le ferite riportate, a nulla è valso l’intervento del personale del Suem, sul posto sono giunti i carabinieri e i vigili del fuoco della stazione di Motta di Livenza. Tra i tanti che ricordano con affetto il ragazzo ci sono i suoi professori e i compagni di scuola.

Simone aveva frequentato fino alla terza superiore l’indirizzo turistico dell’istituto scolastico Sansovino, dal quarto anno aveva deciso insieme alla famiglia di trasferirsi all’Obici. Il 17enne aveva mantenuto i contatti con i compagni e aveva creato nuove amicizie. Era un grande appassionato di motori. Proprio domani avrebbe festeggiato il raggiungimento della maggiore età con la famiglia e gli amici. Il destino ha deciso diversamente, lasciando nel dolore chi lo amava e l’intera comunità, che adesso è in attesa di potergi tributare l’ultimo saluto. —



Video del giorno

XFactor, soffre di crisi di panico e deve cantare seduta: Phoebe supera le paure e conquista tutti

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi