Un terzo dei dipendenti in nero: denunciata imprenditrice a Villorba

Oltre al mancato rispetto delle norme in materia di regolarizzazione dei dipendenti, l'imprenditrice è stata sanzionata per l'assenza di misure volte al contenimento del contagio da Covid 19

VILLORBA. Una donna di 50 anni, titolare di un laboratorio di confezionamento e abbigliamento a Villorba (Treviso), è stata denunciata dai carabinieri dopo un controllo a causa dell'impiego abusivo di nove lavoratori sui 21 complessivi.

Oltre al mancato rispetto delle norme in materia di regolarizzazione dei dipendenti, l'imprenditrice è stata sanzionata per l'assenza di misure volte al contenimento del contagio da Covid 19. L'attività è stata sospesa.

Video del giorno

L'Aquila, abbattuto il Viadotto Cerqueta sulla A24: la demolizione controllata vista dal drone

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi