Contenuto riservato agli abbonati

A San Fior chiude la medicina di gruppo

La scure dell’Ulss 2 su Medinfior, già a partire dall’inizio del prossimo mese. Sorpreso il sindaco Maset. Duro lo Snami: «Grave disagio per 6000 persone»

SAN FIOR. Un colpo di scena, così inatteso da lasciare interdetto anche il primo cittadino di San Fior, Bepi Maset. «Non ho alcuna comunicazione ufficiale a riguardo» commenta «non posso che attendere ulteriori informazioni». Quelle che ci sono, intanto, lasciano poco spazio alle interpretazioni. Da parte della medicina di gruppo di San Fior c’è stata ieri una comunicazione agli utenti che ne annuncia l’imminente chiusura ad opera dell’azienda socio sanitaria locale.

«Cari assistiti, abbiamo saputo che il 31 luglio l’Ulss ci chiude. Dal primo agosto non sappiamo dove e come ricevervi». Negli ultimi mesi Medinfior, la struttura di via Mel con 5 medici, è stata al centro di diverse polemiche, su più fronti. Ispettori del Servizio igiene e sanità pubblica dell’Ulss 2 e a seguire i carabinieri del Nas, a fine giugno, martedì 22, avevano visitato la struttura riscontrando alcune irregolarità e verbalizzando una sanzione per la presenza di campioni di farmaci omeopatici scaduti. Ne era scaturita l’immediata protesta dei gestori. Ma ora arriva davvero il carico da novanta: la chiusura annunciata dai medici infatti avverrà su delibera dell’Ulss che ha deciso di recedere dal contratto di servizio.

«Cosa ne sarà delle migliaia di medici mutuati?» chiede il primo cittadino Maset «Da undici mesi segnaliamo i disservizi della struttura, finora non abbiamo visto soluzioni. Non oso nemmeno immaginare che un intervento così drastico non avvenga senza aver pensato a ciò che avverrà dal primo di agosto».

Duro Salvatore Cauchi presidente regionale Snami: «Cosa vergognosa, cavillosa e pretestuosa, senza una logica. Si sospettava ci fosse una volontà di fare chiudere il presidio e ora ciò si è verificato. Si crea un grave disagio sociale che coinvolge circa 6.000 assistiti».

Video del giorno

XFactor, soffre di crisi di panico e deve cantare seduta: Phoebe supera le paure e conquista tutti

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi