«Centro soffocato dalle erbacce? Pulirò io con gli assessori»

Severin ammette che la situazione di aiuole e marciapiedi è disastrosa: «Giardinieri già impegnati, faremo volontariato»

MONTEBELLUNA

L'opzione finale sarà quella di chiedere ad assessori e consiglieri comunali di rimboccarsi le maniche e di dedicare un week end a tagliare l'erba e strappare i cespugli cresciuti selvaggiamente lungo i marciapiedi e nelle aiuole del centro città. È questa l'intenzione del sindaco Elzo Severin se non riuscirà a far sistemare il verde in centro da operai comunali e cooperative a cui è stata affidata la gestione del verde.


Sul marciapiede di via Roma, a pochi metri dal cuore della città, un'erba spontanea ha superato ormai il metro di altezza davanti alle vetrine; in corso Mazzini, davanti al monumento ai Caduti, quelle nuove aiuole sono ormai ciuffi d'erba rinsecchiti, tanto che sui social qualcuno si è divertito a mettere una foto di erba simile con... leone acquattato; lungo via Montello, la strada che dal centro porta verso Biadene, il marciapiede è invaso da arbusti e ciuffi d'erba; dietro l'ex mercato del pesce la situazione è analoga.

E sul web la gente si scatena nel puntare il dito contro l'amministrazione comunale accusandola di non pensare al decoro della città, di non curare il verde, di non irrigare le aiuole. Una situazione che il sindaco Severin non nega, tanto da coltivare l'idea di chiedere appunto agli amministratori comunali di diventare dei giardinieri volontari per curare il verde in centro città.

«Ho insistito anche qualche ora fa con l'ufficio ambiente perchè provveda a curare il verde in centro città - spiega il primo cittadino - Lo avevo fatto anche una settimana fa, ma i nostri giardinieri e le cooperative che curano il nostro verde sono impegnati attualmente sul Montello e in periferia. Vedo anche io come è il verde in centro, tanto che avevo pensato di chiedere ai consiglieri comunali di impegnarsi un fine settimana a tagliare l'erba in centro. E io lo farei per primo per dare l’esempio. Anzi, se entro questa settimana i giardinieri e il personale delle cooperative non riuscirà a intervenire, chiederò proprio ad assessori e consiglieri comunali di fare questo servizio per la città e dedicare un sabato di volontariato alla cura del verde nel nostro centro storico. Sarebbe un bel gesto». —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Turchia, la furia del minatore non pagato: sale sull'escavatore e distrugge i camion

Timballo di alici

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi