Torna Artigianato Vivo con spazi più ridotti e prenotazioni online

La celebre manifestazione sospesa nel 2020 si svolgerà dal 6 al 15 agosto e valorizzerà “mestieri” e “botteghe”

CISON DI VALMARINO

«Un Artigianato Vivo fresco ed originale”. Questo è quanto annuncia la Pro loco di Cison parlando della quarantesima edizione della celebre manifestache che inizierà il 6 agosto. Quest’anno, dopo lo stop del 2020 a causa delle restrizioni, la mostra, ritenuta uno dei più importanti palcoscenici nazionali per gli imprenditori e artisti del “fatto a mano”, ritorna con una veste più contenuta nel rispetto della normativa vigente, ma non mancherà di freschezza e originalità.


«Per evitare assembramenti si è scelto di rinunciare alle aree destinate ai concerti, che però lasciano spazio ad artigiani storici ma anche a volti nuovi, pronti a meravigliare con le loro creazioni», dichiarano gli organizzatori della Pro loco. Artigianato Vivo si terrà dal 6 al 15 agosto tutti i giorni dalle 17 alle 23, sabato e domenica dalle 10 alle 23. «Novità del 2021 - continuano i volontari - è la prenotazione online dell’ingresso, poiché i posti saranno limitati. Dal 27 luglio in poi sarà possibile prenotare l’entrata gratuita alla mostra dal sito www.artigianatovivo.it, che consentirà di scegliere la giornata e, di sabato e domenica, anche la fascia oraria preferita. Basterà poi presentare la prenotazione, cartacea o da cellulare, a uno dei tre ingressi, per accedere e godere della mostra in tutta sicurezza. Dalle 19 in poi si potrà accedere senza prenotazione, sempre che vi siano posti disponibili».

Con il sostegno di Confartigianato, anche quest’anno torna il Premio Artigianato Vivo, iniziativa che si pone come stimolo per promuovere e valorizzare i “mestieri” e le “botteghe”, nel rispetto della tradizione, dell’esecuzione e dell’originalità di ogni prodotto fatto a mano. Uno spazio speciale verrà dedicato ai bambini e alle famiglie presso il parco giochi con animazione nei fine settimana e lettura teatrale rivolta ai più piccoli. Non mancheranno le visite guidate organizzate dalla associazione La Via dei Mulini e la premiazione del concorso letterario “Matteo Buffon” (eventi da prenotare al 338 4874716 ). Lungo le vie dell’acqua si potranno ammirare delle particolari e fantasiose installazioni a cura della scuola primaria di Cison e dei centri diurni del territorio. «Com’è tradizione, la mostra sarà incentrata sull’artigiano e sui prodotti realizzati da mani sapienti, manufatti creati per stupire e incantare un pubblico che, siamo certi, non vede l’ora di godersi un’incantevole edizione di Artigianato Vivo», conclude la Pro loco. Tutte le informazioni necessarie potranno essere reperite online nella pagina Facebook ufficiale “Artigianato Vivo” oppure collegandosi al sito www.artigianatovivo.it. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

"Un boato e siamo usciti di casa": il racconto dalle zone del terremoto in provincia di Treviso

Burger di lenticchie rosse

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi