Lavoratori senza mascherine, azienda di Cavaso del Tomba multata per 22.800 euro

Pederobba. I controlli sulla sicurezza e la salute in ambiente di lavoro, hanno evidenziato grossi gap e soprattutto la mancanza di dispositivi di protezione individuale 

PEDEROBBA. Nessuna dotazione di mascherine nè gel, dispositivi di protezione individuale assenti, mancanza di informazioni su spazi comuni e ambienti dedicati, come se il Covid non fosse mai esistito. E oltretutto un dipendente “in nero”. Una azienda gestita da un cinese classe 1985, ha accumulato multe per 22.800 euro.

I carabinieri della stazione di Pederobba,  assieme al Nucleo ispettorato del lavoro di Treviso, nell’ambito dei controlli relativi alle misure di contenimento del virus e di sicurezza nell’ambiente del lavoro, hanno bussato la porta a una ditta che produce montature per occhiali di Cavaso del Tomba.

Il titolare cinese, Q.I, classe ’85,  ha accumulato sanzioni e multe che dovrà pagare per un totale di 22.800 euro, e rimediato la chiusura dell’attività per ben cinque giorni, oltre ad essere stato segnalato all’autorità giudiziaria. 

Video del giorno

Spagna, l'eruzione del vulcano a La Palma: lava e pioggia di lapilli. Non succedeva al 1971

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi