Contenuto riservato agli abbonati

Maturità, ecco Giorgia, la supercentina che dona il midollo osseo. «Adesso voglio entrare nei carabinieri»

Giorgia Di Marzo

Altri sei bravissimi neodiplomati all’istituto superiore Marco Fanno. Alcuni frequentano il corso per diventare operatori socio-sanitari

CONEGLIANO. Altri sei centini all’istituto superiore Marco Fanno. Tra loro, anche Giorgia Di Marzo, della 5M servizi sociosanitari, iscritta da poco al registro per la donazione del midollo osseo. La marenese sta frequentando un corso per diventare operatore socio-sanitario e a gennaio proverà i concorsi per entrare nell’Arma dei Carabinieri, come maresciallo o come ufficiale. Nel frattempo si sta preparando anche per i test universitari delle discipline mediche, come infermieristica e ostetricia.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Calcio, giornalista molestata in diretta tv dopo Empoli-Fiorentina

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi