Contenuto riservato agli abbonati

Tivù, megaschermi o multisala: dove seguire Belgio-Italia a Treviso e provincia

In città oltre al Botegon anche pub e birrerie attrezzate per far vedere la partita. A Conegliano il match al Multisala Cinergia

TREVISO. Questo venerdì sera la movida inizierà più tardi, dopo la partita. Se sarà più carica del solito o meno dipenderà di certo dal risultato dell’incontro ma è altrettanto sicuro che per la serata di oggi moltissimi attenderanno il fischio finale prima di uscire di casa o di aggirarsi tra i locali.

In queste ore è caccia ai banconi dei quali seguire l’incontro della nazionale contro il Belgio. Nel capoluogo gettonatissimi i tavoloni del Botegon a Porta San Tomaso che è stato il primo ad annunciare uno schermo per la visione della partita all’aperto accompagnata da cicchetti, birra o vino. Se si preferisce l’ambiente chiuso basta passare dall’altro lato della porta per seguire il match nel St.Thomas Gate. Si offre altrettanto anche all’interno del Nasty Boys in Strada Ovest e così pure in alcuni pub templi delle partite di calcio internazionali come l’Albatros in via Ellero o il Wishing Wells in Viale della Repubblica che da tempo ha allestito ormai i tavoli all’aperto anche per i concerti. Ci sarà spazio Per gustarsi la partita anche all’Imbarcadero di Silea ma non certo nei tavolini all’aperto riservati al refrigerio estivo più che al clima bollente dei quarti.

Singolare l’iniziativa del multisala Cinergia di Conegliano che al posto dei film proietterà la partita dell’Italia con massima capienza di tifoseria più che di cinefili. E proprio la partita degli azzurri ha costretto il Comune di Treviso a spostare l’appuntamento con la signora del cinema all’aperto prevista per oggi a Santa Maria del Rovere (rinviata a domani).

Resta confermato l’Euro Park Fest, a Motta, dove le partite del campionato europeo di calcio potranno essere seguite col maxischermo al parco Spinade. L’elenco è lungo, per ogni comune della provincia, per ogni quartiere, ci saranno decine di schermi “pubblici accesi”, anche nei retrobottega dei locali. Mentre proliferano gli appuntamenti in case private complice il liberi tutti che ha riportato la circolazione tra amici .F.D.W.

Video del giorno

Sgarbi e Al Bano cacciati a fischi dal palco dell'Arena di Verona: era la sera dell'omaggio a Franco Battiato

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi