Check alle scuole contro la caduta di calcinacci

MONTEBELLUNA

Quasi 22 mila metri quadri di soffitti e circa 6 mila di controsoffitti da controllare per evitare il rischio che pezzi di intonaco cadano in testa a studenti e scolari quando a settembre le scuole riapriranno i battenti. Sarà una indagine che interesserà le scuole materne, le scuole elementari, le scuole medie e gli asili nido. Le indagini sulla tenuta di soffitti e controsoffitti erano già state fatte nel 2010, ma nella relazione allora l'ingegnere che aveva eseguito le perizie avvertiva che le condizioni riscontrate non sarebbero rimaste inalterate nel tempo, ma che sarebbe stato necessario sottoporre periodicamente gli edifici ad ulteriori indagini al fine di garantirne la sicurezza e di prevenire fenomeni di crollo dei solai e controsoffitti.


Essendo trascorsi 11 anni da quell'indagine, i Comune ha ritenuto opportuno procedere ad una ulteriore perizia che è stata affidata alla C.S.G. Palladio srl di Vicenza. I tecnici dovranno procedere con controllo visivo, analisi termografica, indagine acustica, verifica dei controsoffitti esistenti di qualsiasi tipologia e produrre alla fine una relazione con i risultati.

Sono 14 le scuole interessate da questa perizia: ci sono le cinque materne statali, ma per una di esse, quella di Busta di più recente costruzione, ci si limiterà a controllare i controsoffitti; ci sono le sei scuole elementari, ma nel caso della "Foscolo" di San Gaetano l'indagine riguarderà solo l'ala vecchia, non anche la parte ricostruita di recente proprio perchè cadevano calcinacci. Della "Marconi" si verificherà anche lo stato dei controsoffitti della palestra. Ci sono poi le due scuole medie, dove il lavoro sarà più corposo perchè, come nel caso della "Giovanni XXIII", si tratta di verificare lo stato di 5900 metri quadri di soffitti e di 800 metri quadri di controsoffitti. E infine l'asilo nido di via San Pio X.

Alcune di queste scuole sono state in passato oggetto di lavori di ristrutturazione e adeguamento sismico, altre lo attendono, come l scuole medie; due scuole elementari sono poi destinate ad essere dismesse perchè sostituite da un nuovo plesso, anche se ci vorrà ancora qualche anno. —



Video del giorno

Sgarbi e Al Bano cacciati a fischi dal palco dell'Arena di Verona: era la sera dell'omaggio a Franco Battiato

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi