In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
il ritrovamento

Anfore romane nello scavo Piave Servizi, stop al cantiere

N. B.
1 minuto di lettura

ODERZO

È stato sospeso il cantiere di via Girardini e Tonello su cui da qualche giorno Piave Servizi stava operando per la sostituzione di alcune tubature. A determinare lo stop è stato il ritrovamento di una serie di anfore capovolte sotto la sede stradale, un ritrovamento che gli archeologi hanno subito capito di altissimo interesse storico-archeologico. Che Oderzo regali reperti romani non è certo una novità, ma non era mai accaduto che questi venissero ritrovati nella zona settentrionale della città, come sottolinea il direttore generale Carlo Pesce che ha ispezionato il cantiere con Maria Cristina Vallicelli della Soprintendenza di Treviso e Belluno.

Il materiale risale al primo secolo dopo Cristo e probabilmente serviva a drenare un terreno paludoso: il luogo del ritrovamento è vicino al Monticano e per questo la prima ipotesi archeologica ha fatto pensare proprio a un intervento idraulico ante litteram. Il cantiere riaprirà probabilmente la prossima settimana, dopo la rimozione dei manufatti.. Di recente anche il cantiere della nuova palestra Amalteo aveva rischiato lo stop per ragioni archeologiche. —

N. B.

I commenti dei lettori