Disegni giganti degli scolari danno colore al Biscione

L’INIZIATIVA

Il Biscione si colora con le gigantografie dei disegni delle scuole d’infanzia e primarie. Le vetrine spoglie in queste settimane sono riempite dalla mostra “Immaginare costruire bambine e bambini leggono il presente, creano il futuro”. Attraverso il progetto di lettura negli istituti scolastici, promosso dall’associazione Altrestorie e l’attività didattica svolta con le insegnanti, le letture vengono trasformate in disegni. Sono stati coinvolti i bimbi della materna Tofano, gli studenti delle elementari Rodari e Pascoli di Conegliano, Papa Luciani di Bagnolo e Fabbri di Santa Maria di Feletto. A fare da coordinamento il Comune di Conegliano. Tredici panelli hanno dato forma alle illustrazione e un libro gigante descrive il progetto. “Ricreiamo Conegliano” è l’associazione che ha messo insieme la Piccola Comunità, gli alpini che hanno collocato le installazioni, lo Shopping center con residenti e proprietari dei locali. La mostra colorerà piazzale Zoppas fino a metà luglio. Già in diverse occasioni il Biscione aveva ospitato le rassegne di “Ricreiamo”, nei mesi scorsi le immagini realizzate dagli studenti coneglianesi che avevano partecipato a “Pordenonelegge”. Anche attraverso questo tipo di iniziative si vuole riqualificare il Biscione, facendo riavvicinare le famiglie. —




Video del giorno

L'Aquila, abbattuto il Viadotto Cerqueta sulla A24: la demolizione controllata vista dal drone

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi