Contenuto riservato agli abbonati

Fulmine sulla casa: la cucina va a fuoco, il proprietario è fuori

Ancora maltempo nella Pedemontana. Paura a Pieve di Soligo. Stavolta nessun danno alle persone e danni contenuti

PIEVE DI SOLIGO. Un tuono e poi la cucina che va a fuoco: i fulmini tornano a fare paura nella Pedemontana della Marca. È stata una brutta giornata ieri in via Vincenzo Gioberti, a Pieve di Soligo, dove la potenza di un fulmine nel pomeriggio ha innescato un principio d’incendio nella cucina di una villetta indipendente.

Erano da poco passate le 18. Il cielo scuro e in lontananza qualche lampo facevano intendere che il tempo, di lì a poco, sarebbe peggiorato. Poi un boato scuote l’intera zona. Il dirimpettaio della villetta racconta di aver dovuto riaccendere il contatore generale della propria abitazione, perchè saltato, prima di affacciarsi alla finestra e notare che dalla casa di fronte usciva una spessa coltre di fumo. Nel mentre, altri vicini avevano già allarmato i vigili del fuoco, giunti sul posto con tre camionette da Conegliano e Treviso, assieme a una gazzella dei carabinieri proveniente da Cison di Valmarino.

A prendere fuoco, come confermato dai pompieri, è stato il piano cucina. Le fiamme, con tutta probabilità, sono state innescate dal fulmine caduto poco prima mentre, fortunatamente, l’anziano padrone di casa era fuori per delle commissioni. Episodio che quindi non ha causato alcun ferito, ma solo un grande spavento per i residenti di via Gioberti e tanto lavoro per i vigili del fuoco per sedare le fiamme e bonificare la casa. Il rogo, grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco, non si è propagato in altre stanze, intaccando la sola cucina.

Sul posto, per accertarsi dell’accaduto, anche il sindaco di Pieve di Soligo Stefano Soldan assieme agli assessori Giuseppe Negri e Tobia Donadel. Un altro episodio che dimostra come il pericolo fulmini, nel gergo comune chiamati in causa per giustificare l'improbabilità di un avvenimento, sia più concreto che mai. Non si può e non si deve dimenticare la triste tragedia avvenuta meno di due settimane fa a Vittorio Veneto, dove un fulmine abbattutosi su una palazzina ha causato l'incendio in cui ha perso la vita il 68enne Santino Della Colletta. riccardo mazzero

Video del giorno

Sgarbi e Al Bano cacciati a fischi dal palco dell'Arena di Verona: era la sera dell'omaggio a Franco Battiato

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi