Intascava i soldi dei detenuti, ecco chi è il dirigente di Alternativa ambiente denunciato a Treviso

L’ex dirigente di Alternativa Ambiente ha emesso 215 fatture false. Indagato, ha restituito tutto. «Non ho nulla da dire»

TREVISO. Ha intascato 32mila euro di utili della cooperativa per la quale lavorava da oltre venticinque anni, emettendo tra il 2015 e il 2020 ben 215 ricevute false per sette detenuti provenienti per la maggior parte da Santa Bona, ma transitati anche dai carceri di Venezia e Piacenza.

Lorenzo Ostanello, 49enne di Noventa di Piave in provincia di Venezia, non aveva un ruolo trascurabile.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Bengala Fire, l'appello al voto di Cornuda: "Facciamoli splendere fino alla vittoria"

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi