Le tappe del Calvario da San Giorgio fino alla Cacciatora

CASTELLO DI GODEGO

L’eccidio di via Cacciatora sarà oggi commemorato dapprima nei comuni di provenienza delle vittime: San Giorgio in Bosco, Villa del Conte, San Martino di Lupari e Castello di Godego. Il primo alle 9 alla stele di Abbazia Pisani, a seguire a S. Anna Morosina e San Martino: la cerimonia finale alle 10. 30 alla stele/monumento di via Cacciatora a Godego dove interverrà il sindaco Diego Parisotto che leggerà il messaggio del sindaco di Boves, teatro della prima rappresaglia nazista nel 1943, gemellata con Godego, dove avvenne l’ultima. Anche la scuola di Godego parteciperà inviando delle riflessioni sull’eccidio da parte degli alunni. Alle 18,30 la messa.


Video del giorno

Sgarbi e Al Bano cacciati a fischi dal palco dell'Arena di Verona: era la sera dell'omaggio a Franco Battiato

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi