In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Auto “atterra” in un giardino Feriti due fratelli ventenni

M.fil.
1 minuto di lettura

caerano

Impressionante incidente stradale, nel primo pomeriggio di ieri, poco dopo mezzogiorno e mezzo a Caerano. Un’automobile, con a bordo due giovani di origine rumena, dopo essere uscita di strada e aver preso una spalletta in cemento, è letteralmente decollata finendo poi in un giardino di un’abitazione privata, dopo aver sfondato la recinzione. I due passeggeri sono rimasti feriti, fortunatamente non in modo grave: si tratta probabilmente di due fratelli, nati a Montebelluna, T.R., 23 anni, e A.R., 20 anni. Entrambi sono stati ricoverati all’ospedale di Montebelluna.

Stando a quanto s’è appreso, la Mercedes Cls 350 su cui viaggiavano, stava andando in direzione di Cornuda quando, mentre percorreva via Cadore, per cause al vaglio dei carabinieri del Radiomobile di Montebelluna, è sbandata prendendo prima il cordolo di una spalletta in cemento per poi fine sul giardino di una casa, ruote all’aria. L’incidente, inizialmente, è apparso più grave del previsto. A lanciare l’allarme ai sanitari della centrale operativa del 118 sono stati i proprietari della casa dove è successo il fatto. Sul posto sono poi intervenuti anche i vigili del fuoco che hanno aiutato i soccorritori del 118 ad estrarre dall’abitacolo dell’automobile i due giovani rimasti feriti. Entrambi sono stati successivamente ricoverati all’ospedale di Montebelluna in codice di media gravità, se la caveranno.—





I commenti dei lettori