Contenuto riservato agli abbonati

Troppi cluster tra i banchi. I sindaci trevigiani: chiudere le scuole

Migliorini: «Quando escono i giovani sono accalcati, non c’è altra scelta». Contraria Barazza, Associazione Comuni: «Fanno fede i parametri del Dpcm» 

TREVISO. I contagi avanzano e l’appello a chiudere le scuole fa proseliti: dopo il manager Ulss 2 Francesco Benazzi, ecco accodarsi i sindaci di Montebelluna e Asolo, assieme a molti altri primi cittadini soprattutto della fascia pedemontana. Sì, i primi cittadini di un’area finita sotto i riflettori per le infezioni doppie rispetto al distretto di Treviso: oltre 170 contagi ogni 100 mila abitanti contro gli oltre 90 dell’ex Ulss 9.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi