Contenuto riservato agli abbonati

Carrer, addio prima, niente remigini a Catena e Morgano. S.Cristina in ansia

La denatalità flagella le primarie: -11,4% di nuovi alunni.  Paritarie, metà preiscritti. Medie: Coletti e Martini crescono

TREVISO. Quattro iscritti: quando il numero dice già tutto. Alle “Carrer” di Sant’ Antonino, elementari dell’istituto comprensivo Felissent, non riusciranno a formare la classe prima per il prossimo anno scolastico e la manciata di domande raccolte diventa quasi un simbolo dell’”inverno demografico” che negli ultimi anni ha travolto anzitutto le primarie.

Ma basta estendere l’indagine all’hinterland per evidenziare altre dolorose rinunce: salterà la prima della primaria di Catena di Villorba (appena 5 iscritti) ed egual sorte toccherà alla prima della “Da Vinci” di Morgano, quest’ultima scuola costretta al palo per il secondo anno di fila.

Video del giorno

Quanti sono i lupi in Italia e dove sono: come è stato fatto il monitoraggio nazionale

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi