Contenuto riservato agli abbonati

Covid, l’Ulss convoca i primi 7.500 ottantenni, ecco le tappe della vaccinazione di massa a Treviso

Da lunedì 8 fino a giovedì 11 febbraio tocca ai 6.000 professionisti sanitari che a causa della carenza di siero si sono visti annullare il Vax Day del 23 gennaio scorso. La campagna proseguirà ai primi di marzo con la convocazione dei lavoratori dei servizi essenziali.

TREVISO. Sei tappe per somministrare oltre 23mila dosi di siero anti-Covid. Con qualche ritocco dell’ultimo minuto l’Ulss 2 ha varato il piano vaccinale di febbraio.

Tra il 16 e il 26 febbraio si vaccineranno 15 mila anziani classe 1941 e 1940 in 4 punti vaccinali, ai primi di marzo toccherà ai lavoratori dei servizi essenziali tra i quali insegnanti, autisti Mom, farmacisti e forze dell’ordine.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Il coraggio della madre elefantessa: per difendere il cucciolo calpesta a morte un coccodrillo

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi