Contenuto riservato agli abbonati

Boom test rapidi nel Trevigiano, ecco le 50 farmacie che aderiscono 

In dieci giorni raddoppiato in provincia il numero dei punti in cui è possibile fare il tampone. Patelli: «Siamo un presidio»

TREVISO. «La lista di farmacie aderenti all’iniziativa dei tamponi rapidi cresce di giorno in giorno. Ed è un fatto molto importante, per combattere il contagio da Coronavirus e aggiornare la banca dati sanitaria della Regione».

Livio Patelli, farmacista a Treviso in centro storico, commenta così il boom dei tamponi rapidi in farmacia: il 10 gennaio le farmacie trevigiane che effettuavano i tamponi rapidi erano una ventina.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

La Palma, il drone riprende il fiume di lava che si fa largo tra le case

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi