Censimento e bollette «Attenti ai truffatori»

TARZO

Si spacciano per incaricati del censimento o addetti di compagnie telefoniche o del gas. È allarme truffe nel comune di Tarzo. Decine le segnalazioni pervenute in municipio, ma anche attraverso i social. Tanto da far scendere in campo il sindaco Vincenzo Sacchet per mettere in guardia i cittadini. «Capita sempre più spesso che ci siano visite per vendita porta a porta da parte di agenti commerciali», scrive in una nota, «se non siete interessati, anche perché non si sa con certezza chi si ha davanti, la raccomandazione è di non far entrare nessuno in casa, non mostrare bollette, non dare i propri dati personali. Oltretutto, visto il periodo che stiamo attraversando di emergenza Covid, penso sia ancor più opportuno non far entrare nessuno». Quanto agli “incaricati del censimento” il primo cittadino è chiaro: «In questo periodo non è previsto alcun censimento». L’invito, soprattutto per le persone anziane, è di diffidare di sconosciuti e non farli entrare nelle abitazioni. —




© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Juve-Roma, il labiale di Orsato: ''Sui rigori non si dà vantaggio, se poi li sbagliano non è colpa mia''

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi