Il cantiere spacca una tubatura traffico in tilt, famiglie senza gas

san biagio di callalta

Si rompe la tubatura del gas ad alta pressione, traffico deviato e disagi per i residenti. L’incidente è avvenuto ieri mattina poco prima delle 11, mentre l’impresa che sta effettuando i lavori della fibra ottica lungo la Postumia all’altezza dell’intersezione con via Agosso stava lavorando tra il rettilineo e la rotonda, all’altezza delle industrie Archiutti a Olmi di San Biagio.


Qualche cosa, però, deve essere andato storto, perché durante i lavori stradali è stata all’improvviso danneggiata una conduttura del gas metano che passa proprio in quel punto, con la conseguente abbondante fuoriuscita di gas. Subito sono intervenuti i vigili del fuoco di Treviso con diverse squadre, ma anche la polizia locale che ha dovuto chiudere la regionale 53 per oltre duecento metri, per assicurarsi che nessuno potesse trovarsi in pericolo, vista l'entità della fuga in atto. Il che si è tradotto in grossi disagi per le famiglie interessate dalla tubazione rimaste senza gas, e per il traffico che si è venuto a creare lungo le principali direttrici che gravitano attorno alla chiusura. Non da ultimo, dal conseguente intervento di ripristino. Il traffico proveniente da San Biagio verso Treviso è stato dirottato su Mignagola-Carbonera, mentre le auto provenienti in senso opposto sono state deviate verso la Treviso Mare.

Il Comune ha dato immediata informazione sulla propria pagina Facebook invitando gli automobilisti ad utilizzare la viabilità alternativa per non restare bloccati in cosa. Un lavoro durato parecchie ore, dal momento che la condotta era ad alta pressione. L’intervento, grazie al pronto intervento, si è concluso in serata. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lattuga al forno con alici e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi