Luciano Bontempi di Cimadolmo è morto di Covid: suo figlio era deceduto in moto

Luciano Bontempi

La sua vita si era come interrotta già nell'autunno di 9 anni fa, quando il figlio Simone era rimasto vittima di un tragico incidente stradale

CIMADOLMO. La sua vita si era come interrotta già nell'autunno di 9 anni fa, quando il figlio Simone era rimasto vittima di un terribile incidente stradale in moto, come il suo idolo Marco Simoncelli, perito in Malesia durante una gara di Moto Gp. Da allora Luciano Bontempi, 73 anni, viveva nel ricordo di Simone, ma certo senza trascurare il resto della famiglia.

Lunedì il Covid19 ha avuto il sopravvento su di lui al Ca' Foncello di Treviso, come se i familiari non avessero già dato al destino. «Sempre si è prodigato per il benessere dei suoi cari - così lo hanno voluto ricordare - ed è stato esempio di altruismo e bontà infinita. Lascia un ricordo dolcissimo».

Luciano Bontempi lascia nel dolore la moglie Amabile, l'altro figlio Daniele, la nuora Rosy, il nipote e diversi parenti, tra cui fratelli e sorelle. Il rosario verrà recitato alle 9.30 della vigilia di Natale, nella chiesa parrocchiale di Cimadolmo, dove alle 10 verranno celebrati i funerali. Dopo il rito funebre la salma verrà trasferito al locale cimitero. —

 
 

Video del giorno

Sgarbi e Al Bano cacciati a fischi dal palco dell'Arena di Verona: era la sera dell'omaggio a Franco Battiato

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi