Contenuto riservato agli abbonati

Coronavirus a Treviso: «Calo dei contagi solo a metà mese. Le scuole? Chiuse fino al vaccino»

Il Dg dell'Usl 2 di Treviso Benazzi: «In zona gialla la riduzione dei casi è lenta, ora dopo il picco siamo nel plateau»

TREVISO. «La situazione che stiamo vivendo è quella di un sostanziale plateau, abbiamo superato il picco dei contagi e continueremo a registrare questi dati sui ricoveri e nuovi positivi ancora per un po’, dai quindici giorni al mese». La previsione è quella del direttore generale dell’azienda sanitaria Francesco Benazzi davanti all’indubbia immagine di una Marca in cui il virus continua a lavorare, e non accenna a mollare.

il calo che non si vede


Il confronto con una zona di piena trincea, com’è oggi la Brianza, e dove si sono appena riaperte lievemente le porte dopo settimane di lockdown, è chiarissimo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Quanti milioni ha perso Lush, l'azienda felice senza social

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi