Settantenne muore avvelenato dal monossido di carbonio a Casier

Al medico del 118, intervenuto sul luogo della tragedia, un edificio a due piani di via Principale, non è rimasto altro che constatare il decesso

TREVISO. Tragedia stamane a Casier. Un anziano di 70 anni è stato trovato morto in camera da letto, probabilmente a causa di una fuga di monossido di carbonio.

Al medico del 118, intervenuto sul luogo della tragedia, un edificio a due piani di via Principale, non è rimasto altro che constatare il decesso. Sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri.

Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi