Contenuto riservato agli abbonati

Montebelluna, studente si sente male. Non è il virus ma l’effetto mascherina

Non si reggeva in piedi e due compagni l’hanno soccorso sulle scale: rimproverati dalla vicepreside e dai bidelli

MONTEBELLUNA

Quando la vicepreside e i bidelli lo hanno visto scendere le scale della scuola, bianco come un lenzuolo e sorretto da due compagni, si sono subito allarmati pensando che fosse positivo al coronavirus e hanno messo lo studente nello stanzino Covid, ricavato dove un tempo c’era l’infermeria.

E lo hanno tenuto lì da solo, in attesa di avvertire i genitori che andassero a prenderlo.

Video del giorno

Phoenix, manifestanti pro-aborto protestano davanti al Senato: lacrimogeni sulla folla

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi