Si schianta con l’Ape mentre va a scuola: ferito diciassettenne a Conegliano

Il ragazzo si è distratto, ha sbandato e ha centrato un Suv.  Traffico in tilt e lunghe code per oltre un’ora sull’Alemagna

CONEGLIANO

Traffico intasato e lunghe code si sono verificate ieri mattina all’ora di punta sulla Alemagna, in zona Menarè, in seguito ad un incidente. Erano le 7.40 quando un’Ape car ha sbattuto contro un Nissan Qashqai che proveniva dalla direzione opposta. A quell’ora è stato inevitabile il caos sulla statale nel tratto Conegliano e Vittorio Veneto.


L’INCIDENTE

Nell’incidente è rimasto ferito uno studente di 17 anni di Follina, che era alla guida dell’Ape car. Per la guida di questo mezzo servono 14 anni e la patente AM oppure 16 anni e la patente A1.

Il ragazzo stava procedendo in direzione di San Vendemiano, diretto verso un istituto superiore con lo zaino scolastico con sé, quando all’altezza della pizzeria Le Cascate ha sbandato verso sinistra, andando a sbattere su una vettura che era incolonnata al semaforo. Illeso il conducente del Suv, mentre il ragazzo è stato trasportato in ambulanza all’ospedale. Non ha riportato lesioni gravi, l’impatto è avvenuto a velocità ridotta e il piccolo mezzo a tre ruote ha resistito all’urto.

I SOCCORSI

Il giovane ha sbattuto la testa contro il cristallo che è andato in frantumi. Il lato il lato sinistro si è accartocciato, ma l’abitacolo è rimasto integro. Per aiutare nei soccorsi medici ed infermieri sono intervenuti i vigili del fuoco, mentre i rilievi sono stati effettuati dagli agenti della polizia locale del Coneglianese. La statale 51, già normalmente intasata di traffico, è rimasta in tilt per oltre un’ora. Molti automobilisti hanno fatto marcia indietro e scelto percorsi diversi per evitare il blocco e recarsi nel posto di lavoro o a scuola. Le file di camion e vetture sono state prolungate e la situazione è stata complicata dalla vicinanza dell’incrocio semaforico. Nella sfortuna, c’è stata la possibilità di transitare nel piazzale della pizzeria, alleggerendo così il blocco della viabilità. L’area posteggio del locale ha infatti due ampi ingressi e così nell’emergenza è stato possibile deviare la circolazione. La viabilità, dopo che sono stati rimossi i mezzi coinvolti, è tornata normale verso le 9. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Zuppetta di sedano rapa, mela verde, quinoa, mandorle e cavolo nero

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi