Rapinato e ferito in casa a Caerano per rubargli l'orologio l'imprenditore Renzo Durante

Giuliana Semenzin

I ladri erano entrati nottetempo per un furto ma l'82enne li ha affrontati: colpito alla testa è ora ricoverato a Montebelluna

CAERANO SAN MARCO. Un furto che degenera in rapina. È successo a Caerano nella notte tra domenica e lunedì quando un anziano di 82 anni è stato aggredito da una coppia di ladri che erano entrati in casa per mettere a segno un furto.

La vittima è una persona molto conosciuta e stimata: si tratta dell’imprenditore Renzo Durante, titolare della trattoria da Renzo e dell’hotel Corone di Caerano.

L’anziano è stato colpito alla testa ed è stato poi ricoverato all’ospedale di Montebelluna.  I ladri sono fuggiti con un orologio di valore. Indagini dei carabinieri in corso.

La villetta presa di mira dai ladri

I militari dell'Arma stanno cercando di vedere se i ladri siano stati immortalati da qualche telecamera posta nei paraggi.

Carabinieri in azione a Caerano San Marco

Da una prima ricostruzione pare che fossero convinti di poter agire indisturbati, invece il padrone di casa li ha sentiti e se li è trovati di fronte.

La moglie di Renzo Durante, Giuliana Semenzin lunedì pomeriggio stava ripulendo le lenzuola insanguinate dopo la violenta aggressione subita dal marito.

Zuppetta di sedano rapa, mela verde, quinoa, mandorle e cavolo nero

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi