Giovane trevigiana si laurea con 110 e lode con una tesi sulla sua malattia

A 12 anni le è stata diagnosticata la Atassia di Friederich, ma Emma Della Libera, ventiduenne di Vascon di Carbonera, non si è mai arresa e adesso è arrivata la laurea a pieni voti discussa all'università di Trento.

CARBONERA. Emma Della Libera si laurea a pieni voti a Trento con una tesi sulla sua malattia: la Atassia di Friederich.

Un nuovo traguardo dopo il diploma con 100 e lode al Duca degli Abruzzi di Treviso per la giovane che ha anche scritto un libro con la mamma sul suo male. LEGGI L'ARTICOLO

All'età di 12 anni per Emma la diagnosi: Atassia di Friedreich, una malattia neurologica degenerativa per la quale ad oggi non esistono terapie.

Il 5 ottobre Emma, che oggi di anni ne  ha 22,  si è laureata con 110 e lode in Scienze e tecnologie biomolecolari all'università di Trento, con una tesi che riguarda la sua stessa malattia.

«Oggetto dello studio», ha spiegato, «sono le informazioni contenute nel gene alterato che determina la patologia, un contributo alle conoscenze scientifiche utile a suggerire nuovi approcci ancora poco esplorati per affrontare la malattia rara».

Emma non si ferma.

«Ora»,  riferisce,  «mi aspetta la laurea magistrale in "Quantitative & Computational Biology". Ce la metterò tutta per specializzarmi in questo ambito innovativo, complementare alla ricerca tradizionale».

Zuppetta di sedano rapa, mela verde, quinoa, mandorle e cavolo nero

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi