Ambulante pestato dal branco, preso uno degli aggressore: è un impiegato di 22 anni

L’identificazione di C.F. è stata accertata attraverso le dichiarazioni dei testimoni che hanno assistito al brutale episodio ed il riconoscimento fotografico dell’aggressore da parte della vittima. L'aggressione si è verificata a Segusino

TREVISO. È stato identificato e denunciato per lesioni aggravate in concorso uno degli aggressori che, a colpi di bastone, qualche notte fa in piazza a Segusino hanno aggredito il venditore ambulante marocchino Fouad Ouggadi, 40 anni.

Si tratta di C. F., 22 anni, italiano, residente a Segusino, impiegato, incensurato. Si esclude il movente razziale, mentre sono stati accertati i futili motivi: Fouad, ubriaco, avrebbe ingiuriato e strattonato la ragazza di C.F., provocandone la violenta reazione.

L’identificazione di C.F. è stata accertata attraverso le dichiarazioni dei testimoni che hanno assistito al brutale episodio ed il riconoscimento fotografico dell’aggressore da parte della vittima.

Indagini in corso da parte dei carabinieri di Valdobbiadene per risalire all’identità degli altri aggressori.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Calabria, il video del salvataggio di 339 migranti a bordo di un peschereccio

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi