In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Fondo di solidarietà niente finanziamenti ma sportello imprese

D.B.
1 minuto di lettura

SAN PIETRO. La maggioranza boccia la mozione per stanziare somme alle piccole attività. Il gruppo di minoranza Vivi Feletto-Lega aveva chiesto di destinare una parte dell’avanzo di amministrazione (325 mila euro) per aprire un fondo di solidarietà verso artigiani, commercianti e piccoli imprenditori che hanno dovuto tenere chiusa la propria azienda nel periodo del lockdown. Giovedì il provvedimento ha avuto il voto contrario della maggioranza di Progetto Feletto, che non intende concedere “contributi a pioggia”. «Lo stato di inattività causato dall’emergenza Covid ha avuto un impatto molto negativo sul tessuto sociale», afferma la capogruppo di minoranza Vivi Feletto, Cristina Mandia. «Siamo rimasti allibiti, perché invece il sindaco ci ha risposto che ha parlato con alcune imprese, apprendendo che non hanno necessità di sostegni minimi, ma di aiuti regionali ed europei». Vivi Feletto sollecitava un contributo a fondo perduto come hanno fatto altri Comuni nel Coneglianese, per dare un segnale di vicinanza. L’amministrazione comunale ha anticipato che invece verrà attivato uno sportello per le imprese.

I commenti dei lettori