Coronavirus a Treviso, Coin si prepara con ingressi prenotati per evitare assembramenti

Il presidente Giorgio Rossi: «Si potrà registrare l’arrivo tramite un’applicazione». Al massimo una persona ogni 20 metri quadrati. L’area ristoro sfrutterà il portico

Misticanza con pesche, more, mandorle, feta greca e grano saraceno

Casa di Vita