Contenuto riservato agli abbonati

Degustazioni online e vendite in rete, il Prosecco raddoppia i ricavi sul web

Follador cresce del 134% sull’e-commerce, Villa Sandi inventa gli aperitivi a distanza. Fioriscono i progetti sui social

treviso. Senza Vinitaly, senza missioni commerciali all’estero, senza visitatori in cantina, come si vende il Prosecco? La prima risposta delle cantine trevigiana è stata «online», e i produttori Doc e Docg ci si sono buttati a capofitto. Non solo per l’e-commerce (che comunque registra incrementi a tripla cifra), ma anche per tutte quelle attività che, fino a fine febbraio, si facevano di persona: degustazioni, aperitivi, assaggi.

Video del giorno

L'arrivo di Del Vecchio ad Agordo tra gli applausi della sua gente

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi